venerdì 2 dicembre 2016

MUFFIN ALLE MELE E COCCO

Buongiorno!
La mattina amo fare colazione sempre con qualcosa di dolce e la mia adorata tazza di caffè-latte. Preparo spesso i muffins, sono soffici e semplici da fare,  perfetti per la colazione o merenda! Li preferisco a quelli industriali, hanno un gusto diverso e sono più genuini! 
Allora vado a fare colazione con questi golosi muffins, posso offrirvi qualche muffin ?





Ingredienti per 6 muffins:

250 g di farina 00,
130 g di zucchero semolato,
75 g di burro,
1 uovo,
1 bustina di lievito per dolci,
1 pizzico di sale,
250 ml di latte parzialmente scremato,
2 mele renetta,
2 cucchiai di cocco grattugiato,
1 limone non trattato,
zucchero a velo q.b..






PROCEDIMENTO:


Grattugiate la buccia del limone e mettetela da parte.

Sbucciate le mele, togliete il torsolo e riducetele a piccoli cubetti; mettete i cubetti di mela in una ciotola e spruzzateli con il succo del limone.

Fate sciogliere il burro a bagnomaria.

Versate in una ciotola la farina con il lievito setacciati, aggiungete lo zucchero, il cocco grattugiato, la buccia di limone grattugiato, un pizzico di sale e mescolate. 

Unite ai solidi il burro sciolto, l'uovo, il latte e lavorate il composto con una frusta, giusto il tempo per amalgamare bene tutti gli ingredienti

Infine incorporate i cubetti di mela profumati col succo di limone.

Imburrate e infarinate 6 stampini per muffins, versate a cucchiaiate il composto fino a riempirli per 3/4.

Preriscaldate il forno a 180° e infornate per 25 minuti.

Fate raffreddare i muffins e spolverizzateli di zucchero a velo!




Buon dessert da La cucina di Molly


mercoledì 30 novembre 2016

CONIGLIO IN TEGLIA CON UVA PASSA E AROMI

Buon mercoledì amiche e amici!
Qui in Puglia è arrivato il freddo abbastanza rigido e da voi?.....
Una delle tante ricette che faceva mia madre era la teglia di coniglio al forno. Un secondo piatto della domenica, quando tutta la famiglia si riuniva a tavola!
Il coniglio dalla carne bianca e magra è a basso contenuto di colesterolo, quindi indicato per chi deve seguire una dieta ipocalorica.
Quella che vi posto oggi è una ricetta facile da realizzare e gustosa. Un piatto profumato e agrodolce per l'aggiunta dell'uva passa che adoro, un piatto da leccarsi le dita!
Buona visione!




Ingredienti per 4 persone:


1 coniglio,
succo di 1 limone,
300 g di pomodori ciliegino,
100 g di cipolle,
2 spicchi d'aglio,
1 ciuffo di prezzemolo,
1 ciuffo di timo,
30 g di capperi,
2 foglie di alloro,
50 g di uva passa,
100 g di formaggio pecorino grattugiato,
1 bicchiere di vino bianco secco,
1/2 bicchiere di olio evo,
acqua q.b.,
3 carote,
sale e pepe.





PROCEDIMENTO:


Pulite il coniglio, fatelo a pezzi e lavatelo con acqua acidulata col succo di limone.

Preparate un trito di cipolla, aglio, prezzemolo e timo.

Mettete metà degli aromi tritati in una teglia, irrorate con un pò d'olio, aggiungete i pomodori, qualche cucchiaio di formaggio, una presa di sale e pepe.

Sistemate i pezzi di coniglio nella teglia e innaffiate col vino bianco,  unite il resto dei pomodori spezzettati, i capperi, l'uva passa tenuta in ammollo, le foglie di alloro,  il resto degli aromi tritati, una manciata di formaggio, sale, pepe e condite con l'olio. 

Aggiungete anche un filo d'acqua, coprite il tegame con foglio  d'alluminio e infornate a 200° per 1 oretta, poi togliate il foglio di alluminio e terminate la cottura fin quando il coniglio assumerà un colore dorato.

Servite il coniglio con un contorno di carote tagliate a julienne!





Buon appetito da La cucina di Molly




lunedì 28 novembre 2016

ZUPPA DI CECI E CARCIOFI CON CROSTINI DI PANE INTEGRALE


Buon lunedì!
La zuppa di ceci e carciofi è un primo piatto ideale da preparare in questo periodo con l'arrivo del freddo. Adoro le zuppe di legumi, riscaldano, sono nutrienti e gustose! A casa mia almeno una volta alla settimana si mangiano i legumi; che siano ceci, fagioli, lenticchie o altro sono buonissimi e salutari. Vi consiglio di provare questa versione con i carciofi!




Ingredienti per 4 persone:

300 g di ceci,
8 carciofi,
2-3 pomodorini ciliegino,
2 spicchi d'aglio,
1 foglia di alloro,
1 costa di sedano,
1 ciuffo di prezzemolo,
brodo vegetale q.b.,
1 cucchiaio di farina o limone,
1/2 bicchiere d'olio evo,
1/2 cucchiaino di bicarbonato,
sale e pepe,
crostini di pane integrale.






PROCEDIMENTO:


Mettete a bagno i ceci in acqua tiepida con il bicarbonato per 12 ore, meglio metterli a bagno la sera per essere pronti il giorno seguente.

Poneteli in un tegame, meglio se è di coccio, ricopriteli di acqua, aggiungete l'alloro, 1 spicchio d'aglio, i pomodorini spezzettati e il sedano e lasciateli cuocere a fuoco lento per 2 ore circa.

Pulite i carciofi e tagliateli a spicchi e versateli in una ciotola con la farina oppure con il succo di limone, per non farli annerire.

In un tegame riscaldate metà dell'olio e fatevi dorare l'aglio tritato con un pò di prezzemolo tritato. 

Unite i carciofi, fateli insaporire per alcuni minuti poi aggiungete un pò di brodo vegetale e proseguite la cottura, regolando di sale e pepe.

Alcuni minuti prima di spegnere aggiungete i ceci ben scolati e lasciate insaporire.

Spegnete il fuoco, unite alla zuppa il prezzemolo tritato e il resto dell'olio.

Servite con crostini di pane integrale!




Buon appetito da La cucina di Molly



venerdì 25 novembre 2016

FINOCCHI CON OLIVE E SALSA D'UOVA


Buon venerdì!
I finocchi sono degli ortaggi molto digeribili, hanno poche calorie e quindi ideali per chi è a dieta. 
La ricetta di oggi è un contorno o antipasto saporito: i finocchi con olive e uova. Questo piatto, leggero e gustoso è facile da preparare ed è anche economico, potete accompagnarlo con dei crostoni di pane ai cereali, è buonissimo! 
Di seguito la ricetta:



Ingredienti per 4 persone:

4 finocchi,
4 filetti di acciughe,
3 uova,
1 bicchierino di aceto di mele,
50 g di olive nere,
1 ciuffo di prezzemolo,
1/2 bicchiere di olio evo,
sale e pepe.





PROCEDIMENTO:


Lessate le uova in acqua per 10 minuti da quando incomincia il bollore.

Tagliate i finocchi a spicchi, lavateli e immergeteli in acqua fredda salata, quindi lessateli per 25-30 minuti.

Intanto tritate finemente le acciughe, versatele in una ciotola, unite i tuorli d'uovo sode, l'aceto di mele, pepate leggermente e diluite il tutto con l'olio, mescolate in modo da ottenere una salsetta.

Scolate e disponete i finocchi in una insalatiera.

Tritate grossolanamente le olive snocciolate, gli albumi di uova sode e il prezzemolo.

Condite i finocchi con la salsetta preparata, e cospargete con il trito preparato.




Buon appetito da La cucina di Molly



mercoledì 23 novembre 2016

ZUCCOTTO ALLA RICOTTA E YOGURT CON FRUTTI DI BOSCO E COCCO


 Buon mercoledì!
Oggi vi posto un dessert che ho preparato qualche settimana fa lo zuccotto alla ricotta e yogurt con frutti di bosco e cocco. Un dolce veloce e semplice da preparare, nonché di grande effetto; un semifreddo perfetto per ogni occasione. Questa preparazione è con i savoiardi senza glutine, ma potete usare benissimo in occasione delle feste natalizie anche del pandoro o pan di  Spagna.
Buona visione e alla prossima!




Ingredienti per 10 persone:

850 g di ricotta di pecora,
10 cucchiai di zucchero a velo,
400 g di yogurt bianco cremoso,
250 g di panna fresca liquida,
300 g di frutti di bosco anche surgelati,
1 bustina di vanillina,
100 g di zucchero a velo,
60 g di farina di cocco,
1 confezione di savoiardi (io savoiardi senza glutine Piaceri Mediterranei),
latte q.b..






PROCEDIMENTO:


In una ciotola lavorate a crema con una frusta a mano la ricotta con 10 cucchiai di zucchero a velo e la vanillina.

Unite lo yogurt mescolate e infine aggiungete i frutti di bosco, amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Foderate uno stampo per zuccotto con della pellicola da cucina.

Passate i savoiardi nel latte e con questi rivestite lo stampo.

Versate la crema di ricotta nello stampo, livellatela, quindi ricopritela con il resto dei savoiardi bagnati nel latte.

Coprite lo zuccotto con la pellicola e mettete in freezer per 1 ora.

Montate la panna con lo zucchero a velo.

Sformate il dolce e togliete la pellicola.

Versate la panna montata in una sacca da pasticciere e ricoprite lo zuccotto, spolveratelo con la farina di cocco e decorate a piacere!




Buon assaggio da La cucina di Molly




lunedì 21 novembre 2016

SEPPIA RIPIENA AL FORNO CON PATATE


Buon inizio di settimana!
Avete mai preparato una seppia ripiena grande di 2 kg? Ebbene si, l'ho dovuta preparare visto che me l'hanno portata, bella, fresca e invitante! Così grande, ho pensato di farcirla e cuocerla con le patate al forno!
La seppia ripiena è uno dei piatti tradizionali della nostra cucina pugliese, di solito si prepara per la vigilia dell'Immacolata  o la vigilia di Natale, quando ci si riunisce in famiglia! E' un secondo piatto o piatto unico ricco e molto gustoso, che vale la pena assaggiarla, un pò elaborata ma facile da preparare!
Passiamo alla ricetta!





Ingredienti per 6 persone:

1 seppia da 2 kg.
800 g di patate,
10 fette di pancarrè,
5 uova,
1 bicchiere di latte,
70 g di formaggio Rodez,
1 ciuffo di prezzemolo,
3 spicchi d'aglio,
5-6 pomodorini ciliegino,
1 cipolla,
1/2 bicchiere d'olio evo,
sale e pepe.






PROCEDIMENTO:

Sbucciate e affettate le patate e mettetele in una bacinella con acqua.

Pulite la seppia,  togliete l'osso e la sacca col nero di seppia, facendo attenzione di non romperla e di non rompere la pelle anteriore, staccate la testa; quindi lavatela sotto l'acqua corrente.

Preparate il ripieno:

bagnate il pancarrè nel latte, strizzatelo e versatelo in una ciotola. 

Unite le uova, il formaggio, 1 spicchio d'aglio e un ciuffetto di prezzemolo tritati, qualche tentacolo tritato, salate e pepate e mescolate il tutto.

Farcite con questo composto la seppia, chiudetela con un filo da cucina o con degli stecchini, in modo che non fuoriesca il ripieno.

Disponete in una teglia unta di olio, un trito di aglio, prezzemolo e cipolla, qualche pomodorino spezzettato, una spolverata di formaggio, sale e pepe.

Sistemate le patate affettate, adagiatevi la seppia farcita e ancora il resto delle patate.

Condite nuovamente con aglio, prezzemolo, cipolla, pomodorini e formaggio, ancora un pizzico di sale e pepe e irrorate di olio. 

Aggiungete poca acqua, coprite la teglia con carta d'alluminio e infornate a 200° per 1 ora circa. 

Togliete il foglio di alluminio e lasciate colorire, in modo che si formi una crosticina dorata.

Sfornate la seppia e servitela calda affettata!





N.B. per una seppia così grande vi consiglio di farvela pulire dal vostro pescivendolo di fiducia! E' importante che la seppia sia fresca e non congelata!




Buon appetito dal La cucina di Molly



venerdì 18 novembre 2016

RISOTTO CON ZUCCHINE SCAMORZA AFFUMICATA


Buon venerdì amiche e amici blogger!
La ricetta che vi posto oggi è un primo piatto leggero e gustoso, il risotto con zucchine e scamorza affumicata. Un primo piatto dal sapore delicato e facile da fare, adatto anche per i nostri piccoli, un risotto da gustare in ogni periodo dell'anno. Il risotto alle zucchine è un classico della cucina italiana, questa volta arricchito dalla scamorza affumicata,  donandogli una marcia in più al semplice risotto con le zucchine!
Buona visione!



Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Arborio,
4 zucchine medie,
150 g di scamorza affumicata,
20 g di burro,
4 cucchiai d'olio evo,
1 scalogno,
1 ciuffo di prezzemolo,
1/2 bicchiere di prosecco,
1 l. di brodo vegetale,
4 cucchiai di formaggio Rodez o parmigiano,
sale e pepe.





PROCEDIMENTO:


Spuntate e lavate le zucchine.

Con l'apposito attrezzo togliete la parte verde di 2 zucchine riducendole a julienne sottili; quindi sbollentatele per qualche minuto in acqua bollente salata, scolatele e tenetele da parte.

Grattugiate il resto delle zucchine compreso quelle a cui avete tolto la parte verde.

In un tegame fate appassire lo scalogno tritato, versate il riso e lasciatelo tostare leggermente.

Bagnate con il prosecco e lasciate sfumare.

Unite le zucchine grattugiate, il prezzemolo tritato, mescolate e portate a cottura, aggiungendo ogni tanto un mestolo di brodo bollente; quindi regolate di sale.

Tritate grossolanamente la scamorza affumicata e aggiungetela al risotto, unite il formaggio Rodez e una spolverata di pepe. 

Mantecate con il burro, fate insaporire il tutto e lasciate riposare per qualche minuto.

Completate ogni singolo piatto con la zucchina a julienne messa da parte.





Buon appetito da La cucina di Molly